“New Logo, New Colors, Same Emotion.” Con l’aumento della capienza al 60% la Nutribullet Treviso Basket riapre da lunedì la campagna abbonamenti per la stagione 2021/22, con una modulazione diversa dei prezzi che tengono conto delle gare già giocate di Campionato e Champions. Saranno infatti 15 le partite in carnet, 13 di Regular Season di Campionato (si parte dalla gara con Varese del 31/10 al Palaverde) e due del girone di Champions.

Come nella prima fase, in questo momento particolare la selezione dei posti disponibili in abbonamento è obbligata dalle norma imposte dalla capienza ridotta. La società assicura però che nella prossima stagione, nel caso in cui si possa finalmente tornare alla capienza 100%, verranno ripristinate le possibilità di prelazione sul proprio posto relativamente agli abbonati all’ultima stagione pre-covid, ’19/20.

LUNEDì ABBONAMENTI IN VENDITA
La vendita inizia lunedì prossimo 18 ottobre e terminerà il 24 ottobre a mezzanotte, l’acquisto si può fare on line sul sito www.vivaticket.it (o sezione biglietteria del sito www.trevisobasket.it) e nei punti vendita fisici di Vivaticket.

PREZZI

Numerato (settore azzurro): Intero 220 euro, Under 25 165 euro, Under 14 110 euro.
Distinto (settore arancione): Intero 330 euro, Under 25 275 euro.
Centrali (settore blu): Intero 440 euro

DOVE SI COMPRA L’ABBONAMENTO

L’ abbonamento si può acquistare ONLINE su www.vivaticket.it (alla vendita on line verrà applicato dal gestore il costo del diritto di prevendita) e nei punti vendita fisici vivaticket.
L’abbonamento è strettamente personale e non potrà essere ceduto a terzi. Per accedere al Palaverde è obbligatorio esibire all’ingresso il Green Pass. Nel caso di estensione della capienza durante la stagione, gli eventuali posti rimasti liberi per il distanziamento verranno messi in vendita. Nel caso di chiusura al pubblico durante la stagione Treviso Basket si uniformerà alle disposizioni ministeriali. La ricevuta di sottoscrizione è valida come titolo di accesso al Palaverde per tutta la stagione, si raccomanda di conservarla e di esibirla all’ingresso, in formato digitale o CARTACEO.