A CAORLE TVB IN FINALE! BATTUTO IL BAMBERG 92-88 DOPO UN BEL MATCH

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – BROSE BAMBERG 92-88
(23-23, 45-41, 65-60)
De’ Longhi: Tessitori 6 (1/4 da 2), Epifani 4 (2/2 da 2), Burnett 15 (3/4, 1/3), Sarto (0/1 da 3), Alvti 14 (3/5, 2/6), Wayns 17 (1/1, 5/8), Antonutti 8 (1/5, 2/5), Barbante, Imbrò 15 (1/3, 3/5), Chillo 13 (6/8, 0/1), Listuzzi n.ne., Vanin n.e.. All.: Menetti
Bamberg: Rice 26 (5/6, 3/8), Zizis 2 (0/2 da 2), Stuckey 5 (1/1, 1/4), Kratzer, Schmidt 2 (1/2, 0/1), Olinde 5 (1/4 da 3), Bruhne n.e., Harris 12 (4/5 da 2), Rubit 9 (2/3, 1/2), Alexander 12 (5/5 da 2), Heckmann 8 (3/3, 0/4), Kulboka 7 (0/1, 2/6).
Arbitri: Bartoli, Nicolini, Vita
Spettatori: 200
Note: Tiri da due TV 18/32, BAM 21/28; Tiri da tre TV 13/29, BAM 8/29; Tiri liberi TV 17/23, BAM 22/29. Rimbalzi TV 5+18 (Antonutti 5, Chillo 4+1), BAM 9+29 (Rubit 10). Assist TV 22 (Imbrò 9), BAM 10 (Zizis 2, Schmidt 2). Antisportivo: Stuckey 26’30’’, Imbrò 32’38’.

Al tradizionale appuntamento con il Torneo di Caorle la De’ Longhi Treviso si presenta per la sfida alla corazzata tedesca del Bamberg (con gli ex trevigiani Zisis in campo e Nicola in panchina) schierando dall’inizio Wayns, Imbrò, Alviti, Antonutti e Chillo. In borghese Tomassini, Lombardi e Uglietti, c’e’ Tessitori pronto dopo l’ok stamattina dello staff medico per qualche minuto di utilizzo.
Bell’inizio di TVB che scatena gli applausi del pubblico per la bomba del 3-0 firmata da Alviti, poi la fisicità del Bamberg e qualche pallone sfortunato in attacco della squadra di coach Menetti mandano i tedeschi avanti 9-5 con gli USA . Si fa vedere Wayns con una tripla dall’angolo per il -1, dopo un bell’assist in tuffo di Imbrò per il sempre vivace Chillo. Coach Menetti mescola le carte, presentando all’attacco dei teutonici diverse difese (uomo, zona 3-2, anche zona press) con ottimi risultati. Ancora Chillo su assist di un brillante Wayns. L’ex Barcellone Rice segna il +4 (17-13) per il Brose Basket al 7’, ma ancora Wayns da tre riporta TVB a -1. La circolazione di palla trevigiana dà ottimi frutti, ne beneficia Imbrò liberato per la tripla del 19-19, poi Burnett e Imbrò rubano palla e volano in campo aperto, la De’ Longhi Treviso sorpassa 19-21. Entra Tessitori che fa il suo esordio con la maglia TVB mettendo subito due tiri liberi. Un bel primo quarto termina in parità a quota 23.
Si riprende con TVB che continua la sua partita gagliarda, Alviti da fuori e il sempre combattivo Epifani in entrata tengono la squadra di Menetti a contatto. La difesa 3-2 continua ad essere indigesta per Zisis e compagni, poi il baby Andrea Epifani si scatena, ruba palla a Rice e propizia la tripla di capitan Antonutti, nell’azione seguente intercetta un pallone e va a segno in contropiede mandando la De’ Longhi TVB al +4 (32-28) al 13’. Coach Bagatskis chiede time out, ma Treviso non si ferma, assist di Antonutti e Chillo trasforma il +6, 28-34 al 15’. Olinde (da tre) e Alexander con due fiammate rimettono il Bamberg in scia (34-33), con i tedeschi che aumentano l’intensità in difesa e sotto canestro. Maalik Wayns è in netta crescita, sua la tripla dall’angolo, poi assist per Alviti per il 40-36 (18’). Entra Tessitori e il centro azzurro fa valere ancora la sua presenza in area conquistando falli e tiri liberi che tengono TVB avanti fino alla fine del secondo quarto che termina sul 45-41 dopo la quarta bomba di Wayns, sempre dall’angolo.
Dopo il riposo lungo parziale di 6-0 per il Bamberg che mette la testa avanti (47-45), ma dopo il time out di coach Menetti arriva la pronta replica trevigiana, un 15-2 tutto grinta in difesa e gioco veloce in attacco: segna Michele Antonutti, segue l’appoggio vincente di Imbrò, poi i due USA di TVB danno spettacolo: Wayns segna, Burnett segna 7 punti in fila dando spettacolo, Alviti vola in contropiede e la De’ Longhi sale fino a +11 (60-49) al 27’. Antisportivo su un Burnett scatenato (9 punti nel terzo quarto), con la gara che cresce di tono agonistico e tecnico. Stuckey riduce il gap per i tedeschi con una tripla, poi Schmidt ed Heckman concretizzano due recuperi consecutivi e il Bamberg si rifà sotto (62-60) con un contro break 11-1. Ci pensa Wayns, caldissimo, sua la tripla del +5 (65-60) che chiude il terzo quarto con TVB ancora avanti.
Ultimo periodo inaugurato dal primo canestro dal campo di Tessitori (67-60), poi Matteo Imbrò dalla lunghissima ribatte a Rice (70-65), che poi replica ancora da tre e tiene vicini i tedeschi (70-68). Antisportivo a Imbrò e a 7’ il Bamberg risale a -1, ma capitan Antonutti da tre ricaccia indietro la minaccia tedesca, imitato poi da Imbrò (76-71 al 35’). Il Bamberg non ci sta, le prodezze di Rice riportano la squadra di Bagatskis a -1 (76-75) e coach Menetti chiede time out. Ma Rice insiste e segna per il sorpasso (76-77) al 36′. Chillo lotta a rimbalzo d’attacco e TVB torna avanti. Si lotta punto a punto nel rush finale, il giovane Kulboka da tre porta il Bamberg a +2 (80-82), poi Rice allunga ancora fino al +4, 81-85, a 1’20” dalla fine. Ma TVB combatte e vuole vincere, Matteo Chillo segna da sotto , poi Alviti da tre in transizione ed è 86-85 con 34″ da giocare. Rice commette infrazione di passi sulla difesa aggressiva di Wayns e compagni. Alviti a -15″ fa due su due dalla lunetta (88-85), TVB fa fallo e Zisis va in lunetta a -11″ e fa 2/2, imitato da Imbrò (90-87). A 5″ dalla fine Rice fa 1/2, poi Imbrò (10 punti nell’ultimo quarto) sigilla il match dalla lunetta 92-88 e TVB ottiene lo scalpo di una’avversaria di prestigio dopo un bel match.
Domani sera alle 19.15 giocherà la finale con la vincente di Reyer-Saratov.