AL PALARUGGI È LOGAN SHOW. TVB BATTE IMOLA 76 A 84

LE NATURELLE IMOLA BASKET – DE’ LONGHI TREVISO BASKET 76-84

LE NATURELLE: Fultz 9 (3/8 DA 3), Bowers 15 (5/7, 1/4), Crow 9 (2/4, 1/3), Simioni 9 (3/5, 1/1), Raymonds24 (5/7, 1/3); Montanari (0/1, 0/2), Rossi 4 (1/3 da 2), Magrini 6 (0/1 da 3). N.e.: Ndaw, Wiltshire, Calabrese. All.: Di Paoloantonio
DE’ LONGHI: Imbrò 3 (1/5 da 3), Logan 32 (1/3, 9/14), Burnett 4 (2/6, 0/1), Lombardi 11 (2/3, 2/5), Tessitori 14 (5/9 da 2); Alviti 5 (1/3, 1/4), Chillo 5 (1/4, 1/1), Uglietti 4 (1/2, 0/2), Severini 6 (2/5 da 3). N.e.: Sarto, Barbante. All.: Menetti
Arbitri: Masi, D’Amato, Triffiletti.
Note: pq 23-18, sq 44-43, tq 56-60. Tiri liberi: Imola 23/27, TV 10/15. Rimbalzi: Imola 5+27 (Rossi 6, Simioni 6), TV 13+23 (Alviti 3+3, Lombardi 2+4). Assist: Imola 13 (Bowers 7), TV 15 (Logan 4, Uglietti 4). Spettatori: 1300.


L’inizio del match è caratterizzato da una sfida sotto canestro tra i lunghi delle rispettive squadre; Bowers apre il match, Tessitori insieme a Lombardi portano avanti la De’ Longhi sul 4 a 6 dopo 2’ di gioco. David Logan protagonista assoluto e MVP della partita, realizza la prima bomba delle 9 personali. Il parziale di 7 a 0 Imola firmato dai canestri in area di Raymond e la tripla di Fultz portano avanti Imola sul risultato di 13 a 9. Il primo quarto prosegue con gli stessi protagonisti, Logan per TVB e Fultz per i padroni di casa, continuano a muovere la retina. L’ex play della Fortitudo è davvero on fire mettendo a referto altre due triple che tengono avanti Le Naturelle sul 21 a 18. Il primo quarto va in archivio con i liberi di Raymond (23-18).
La De’ Longhi fatica e non poco nella propria area, gli attacchi al ferro di Bowers e Magrini tengono avanti Imola anche all’inizio del secondo quarto. Imbrò e Chillo (da 3) tengono a contatto TVB che è sotto nel punteggio di 3 lunghezze (30-25). A metà del secondo quarto di gioco Logan continua a prendersi grosse responsabilità, la sua precisione da oltre l’arco vale il +1 De’ Longhi (35-36). Entrambi i coach decidono di affidarsi alle fisicità dei propri lunghi, Tessitori e Raymond si alternano nelle realizzazioni prima della tripla di Severini che manda le squadre a riposo sul 44 a 43 Imola.
Al rientro in campo, l’inerzia della partita cambia, una De’ Longhi più ordinata impone il proprio gioco e riesce ad alzare le proprie percentuali realizzative. Severini e l’implacabile Logan incrementano il vantaggio con il tiro pesante: +6 TVB (49-55). Raymond non vuole proprio sapere di mollare e tiene viva l’Andrea Costa con le sue giocate. Lombardi battezzato da 3 punti non sbaglia (53-60); poco dopo Imola chiude il quarto (56 a 60) con i canestri di Rossi e Magrini.
Il tridente d’attacco della De’ Longhi (Imbrò, Lombardi e Logan) non smette di bombardare l’Andrea Costa e ad 8‘ dalla fine, TVB si ritrova avanti di 11 lunghezze (58-69). Da qui in poi sarà Logan show, il professore insegna pallacanestro e tocca quota 32 punti mandando a bersaglio altre 2 triple che di fatto chiudono il match (60-76). La partita da qui in poi non ha più nulla da dire, entrambe le squadre in bonus concludono la sfida con vari viaggi in lunetta gli ultimi dei quali sono di Tessitori. TVB vince 76 a 84 sull’insidioso campo di Imola e si presenta al meglio alla prossima trasferta romagnola in casa dell’Unieuro Forlì.


Il prossimo incontro sarà Domenica 24 Marzo alle ore 18 a Forlì contro l’Unieuro Forlì.