CARBONE NELLA CALZA DELLA BEFANA. VARESE ESPUGNA IL PALAVERDE 79-84

17a GIORNATA SERIE A 2019/2020

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – OPENJOBMETIS VARESE 79-84

DE’ LONGHI: Nikolić 3 (0/1, 1/5), Logan 25 (1/1, 5/12), Cooke III 4 (0/2, 1/2), Parks 14 (2/4, 2/5), Tessitori 9 (4/6 da 2); Alviti 6 (2/4 ad 3), Imbrò 3 (1/1 da 3), Chillo (0/2 da 3), Uglietti 3 (1/2, 0/3), Fotu 12 (5/7 da 2). N.e.: Severini. All.: Menetti.

OPENJOBMETIS: Clark 30 (7/13, 2/4), Mayo 13 (2/3, 2/9), De Vita (), Vene 9 (1/1, 2/4), Simmons 14 (5/6 da 2); Peak 11 (2/3, 2/2), Jakovics (0/3 da 3), Cervi, Tambone 5 (1/1, 1/2), Ferrero 2 (1/1, 0/1). N.e.: Natali, Gandini. All.: Caja.

ARBITRI: Biggi, Quarta, Brindisi.

NOTE: pq 17-23, sq 44-37, tq 55-59. Tiri liberi: TV 17/23, VA 19/26. Da 2: TV 13/23, VA 19/28. Da 3: TV 12/34, VA 9/25. Rimbalzi: TV 10+20 (Parks 1+4), VA 10+28 (Simmons 2+11). Assist: TV 16 (Nikolić 7), VA 16 (Vene 5). Fallo tecnico: Logan, Caja; fallo antisportivo: Vene, Tessitori, Cooke III; 5 falli: Parks. Spettatori: 4925

Starting five della prima gara della nuova decade al Palaverde con Varese che schiera Mayo, Clark, Peak, Vene, Simmons; risponde coach Menetti con i recuperati Nikolic e Cooke assieme a Logan, Parks e Tessitori.

PRIMO QUARTO

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – OPENJOBMETIS VARESE 17-23

È proprio il centro azzurro a siglare i primi due canestri per la squadra trevigiana, ma i lombardi rispondono con la potenza di Simmons, bravo anche in campo aperto. Il ritmo è altissimo e se da una parte TVB spreca un paio di facili appoggi, dall’altra le iniziative del duo Clark-Peak fanno breccia: 4-13 al 3′ e time out trevigiano. Jordan Parks prova ad infiammare il Palaverde con la sua energia, poi il “prof” Logan da tre ricuce (8-13 al 5′). Entra Fotu, che stringe i denti e vuole esserci anche se non al meglio. Il ritmo si abbassa e giocando a metà campo la squadra di casa trae beneficio: Nikolic mette la bomba del -3 (11-14). Ma l’Openjobmetis non ci sta e allunga ancora con Clark (11-18), prima del prezioso rimbalzo in attacco trasformato dal “fighter” Uglietti (13-18 all’8′). TVB gioca fluida, ma concretizza con difficoltà le occasioni propizie e viene punita dalla bomba di Tambone a cui risponde Fotu per il 17-23 che chiude il primo quarto.

SECONDO QUARTO

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – OPENJOBMETIS VARESE 44-37

Il secondo quarto inizia con TVB che difende con ferocia (bene il duo Chillo-Uglietti) e muove la palla a menadito in attacco: una dolce esecuzione di Isaac Fotu da sotto, poi Alviti dall’angolo e capitan Imbrò confezionano canestri pesanti che fanno esplodere il Palaverde. La De’ Longhi aggancia gli avversari a quota 25 al 14′ con un break di 8-2 in apertura del secondo quarto. Ora il match è equilibrato, un ottimo Tessitori va a rimbalzo, lo imita Parks e con le seconde opportunità, sintomo di ardore agonistico, TVB è avanti 32-29 al 16′. I 5000 del Palaverde si infiammano per la tripla di David Logan che lancia i trevigiani a +4 (35-31), con coach Caja che chiama time out. Clark (15 punti all’intervallo) e compagni però continuano a subire l’ondata trevigiana, Nikolic sforna il suo quarto assist per la tripla di Charles Cooke che si iscrive a referto con il siluro del 38-31 (17′). La squadra di coach Menetti continua a trovare ribaltamenti di lato efficacissimi per sganciare triple a raffica (9/19 all’intervallo), la grandinata continua con Logan e Parks, altre due triple per il +11 (44-33), massimo vantaggio al 19′. L’ultima reazione degli ospiti fa chiudere le ostilità sul 44-37.

TERZO QUARTO

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – OPENJOBMETIS VARESE 55-59

Dopo il riposo lungo, caratterizzato dal gioco con il pubblico di Volksbank, sponsor di giornata al Palaverde, l’Openjobmetis trova i primi punti di un Josh Mayo fin qui in ombra e Varese torma subito sotto (44-41). Il duello Tessitori-Simmons fa scintille, con il centro toscano in evidenza. Di nuovo David Logan buca la zona ospite con un bengala da lontanissimo, poi trasforma il tiro libero per un tecnico assegnato a coach Caja (proteste reiterate) e TVB torna a +7 (48-41) al 24′. I lombardi non mollano, approfittano di un calo di intensità trevigiano e piazzano il 6-0 (Clark e Simmons protagonisti) che rimette in bilico il risultato: 50-48 al 25′ e time out provvidenziale di coach Menetti che vuole rivedere i suoi “elettrici” come nel quarto precedente. Varese, però, è tosta, Simmons fa la voce grossa sotto canestro ed arriva il pareggio a quota 50 al 26′, poi il sorpasso ospite con la tripla di Vene (51-54). Fotu in semigancio fa ammattire gli avversari, due conclusioni in fila del “Tall Black” e la De’ Longhi TVB torna avanti 55-54, prima della risposta di Tambone. Si va all’ultimo mini-riposo sul 55-59 per Varese causa una tripla siderale di Mayo allo scadere del 30′.

QUARTO QUARTO

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – OPENJOBMETIS VARESE 79-84

Si combatte all’arma bianca, e ancora l’uncino di Fotu accende gli entusiasmi al Palaverde, prima della quinta bomba di Logan che mette TVB avanti 60-59 al 33′. Ma la squadra di Caja risponde con Peak e torna avanti (60-64). Salgono in cattedra i grandi cannonieri, segna Logan, ma risponde subito Josh Mayo (13 punti nei secondi 20′) che prende in mano l’attacco varesino. Lui e Clark confezionano il break 11-2 che manda Varese a +8 con 5′ da giocare (62-70). Il pubblico del Palaverde prova a spingere i ragazzi di casa. Un antisportivo a Vene consente a Parks di riavvicinare TVB con 5 punti in fila che rianimano l’ambiente e la squadra di casa, a -3 (67-70) con 5′ da giocare. Time out dell’Openjobmetis. Un antisportivo a Tessitori non ferma la fiammata trevigiana (0/2 di Clark dalla linea e successiva super difesa biancoceleste), Logan (1/2) rosicchia un altro punticino, ma Clark con un 2+1 riporta gli ospiti a +5 al 37′. Il match è nervoso, fioccano gli antisportivi, ne fa le spese Cooke e Varese resta avanti (69-75) a 2’30” dalla fine. TVB ci prova con orgoglio tuffandosi su ogni pallone, il “prof” Logan ruba palla e vola in contropiede per il -3 (74-77). Il finale è drammatico, Vene segna da tre, risponde Alviti e a 33″ dalla fine Varese è avanti 77-80. Simmons commette fallo in attacco e la squadra di coach Menetti ha la palla del pareggio, ma gli ospiti fanno fallo e Logan segna entrambi i liberi (79-80 con 25″ da giocare). Clark (30 punti) dopo aver sbagliato molto dalla lunetta fa 2/2 a 16″ dalla fine: 79-82. La De’ Longhi dopo il time out costruisce un ottimo tiro con David Logan (25 punti) che sbaglia però la tripla frontale che avrebbe dato il pareggio. Il Palaverde assiste ammutolito al successo finale di Varese per 79-84.

Foto Michele e Riccardo Gregolin

Interviste post partita nella pagina Facebook ufficiale di Treviso Basket.