Primo storico sorteggio europeo per la De’ Longhi TVB che, rappresentata dal DS Andrea Gracis, ha assistito oggi alla Patrick Baumann House of Basketball a Mies (SVI) alle estrazioni per quanto riguarda il girone di qualificazione dell’edizione 2021/22 della BasketBall Champions League della FIBA. Il torneo di qualificazione (saranno quattro in totale, coinvolte 24 squadre da cui uscirà il poker di qualificate) vedrà sei squadre coinvolte dal 13 al 17 settembre in un tabellone con partite secche, una sola squadra si qualifica per i gironi di regular season. Sede del torneo ancora da definire.
Il referto dell’urna ha visto Treviso affrontare nel primo turno gli inglesi dei London Lions il 13 settembre, nell’altra sfida dei “quarti” si affonteranno gli olandesi dello ZZ Leiden con i belgi del Belfius Mons-Hainaut. In caso di successo il 15 settembre la De’ Longhi TVB affronterà in semifinale i campioni di Danimarca del Bakken Bears, dall’altra parte invece la vincente tra belgi e olandesi incrocerà i bielorussi dello Tsmoki Minsk. Il 17 la finale che decreterà la squadra che parteciperà alla Regular Season nel girone D con i greci dell’AEK Stene, i lituani del Riga e gli ungheresi Falco Szombathelh, già qualificate di diritto.
Andrea Gracis, presente al sorteggio in rappresentanza della società: “Non nascondo che è stata una forte emozione rappresentare TVB e tutto il lavoro che abbiamo fatto in questi anni al primo sorteggio europeo. L’accoglienza che ci ha riservato la FIBA è stata gratificante, c’è stata grande considerazione per il nostro club e sono tutti entusiasti del ritorno di Treviso nel basket europeo, l’auspicio è che sia solo l’inizio e che il nome di una città storica per il basket continentale possa da oggi stabilmente inserirsi nel contesto delle coppe per rinverdire i fasti del passato. Per il risultato del draw invece meglio non sbilanciarsi, le squadre sono in fase di costruzione e i reali valori in campo si potranno valutare soltanto a roster definiti. Comunque noi ci siamo e l’obiettivo è di provare a qualificarci per entrare nella regular season della Champions League.”  
 
Il commento di Paolo Vazzoler, presidente De’ Longhi Treviso Basket: “Siamo orgogliosi di aver vissuto il primo momento ufficiale nel basket europeo per il nostro club, dopo nove anni dalla fondazione della società siamo entrati nel contesto delle coppe e questa è una soddisfazione da condividere con tutti coloro che hanno creduto in noi fin dall’inizio, i nostri tifosi, le nostre aziende, il nostro territorio che siamo onorati di rappresentare ora anche a livello internazionale. Non è un punto d’arrivo, ma una nuova partenza per il nostro club che entra in una dimensione che è nuova per TVB, ma non per la città che nel basket ha scritto pagine importanti nel passato ai più alti livelli. Questo primo anno da “rookie” sarà una grande avventura che affronteremo tutti con entusiasmo e con la voglia di stupire, fin dal torneo preliminare che ci vedrà pronti a combattere per farci valere in campo e fuori con la nostra organizzazione che crescerà parallelamente ai nuovi orizzonti che abbiamo davanti.”
I gruppi della regular season