LA DE’LONGHI TREVISO BASKET COMPLETA IL ROSTER CON L’USA DOMINEZ BURNETT

 

La De’Longhi Treviso Basket ha completato il roster per la stagione 2018/19 con la firma dell’esterno USA Dominez Burnett, ultimo importante tassello della formazione affidata a coach Menetti.

Dominez, classe 1992 (festeggerà i 26 anni il prossimo 28 ottobre), è nato a Flint (in Michigan), alto 196 cm, è una guardia/ala di talento, vincitore nell’ultima stagione del campionato lettone LBL con la maglia del Ventspils Riga, Burnett ha totalizzanto in 24 presenze 8.3 punti di media, tirando con il 52% da due, 32% da tre, 77.3% ai liberi con 3.2 rimbalzi a partita e 2.3 assist, giocando inoltre tre gare in Champions League e due in Europe Cup.
Cresciuto alla Davenport University (NABC NAIA) dal 2012 al 2016, Burnett si fa notare per le sue ottime medie realizzative sempre superiori ai 16 punti a partita. Nella stagione 15/16  avviene la definitiva consacrazione, nominato “Player of the Year” mettendo a referto 24 punti di media a partita in trentasei gare disputate. Terminata l’esperienza universitaria, ottiene il primo contratto professionistico firmando con il BK Pardubice in Repubblica  Ceca nella stagione 2016/17. Si fa subito notare con 17 punti di media (cannoniere del campionato) nelle quaranta partite disputate viaggiando con il 57.7% da due, il 32.7 da tre, il 73.8% nei liberi, 2.2 assist e 4.3 rimbalzi e viene confermato anche nella stagione successiva. Nelle tredici gare di campionato e quattro di FIBA Europe Cup (15,3 punti e 4,0 apg.), conferma le sue ottime doti di realizzatore con 22 punti di media a partita (63,4% da due e il 34,2% da tre) prima di passare dal 20 gennaio al Ventspils.

Giocatore in costante crescita tecnica, Dominez è un giocatore completo, capace di rivestire tutti e tre i ruoli degli esterni, abile nella transizione, efficace in penetrazione e nel tiro dalla distanza.

Andrea Gracis, DS della De’ Longhi Treviso Basket:
“Siamo molto soddisfatti della conclusione positiva della trattativa. Crediamo che Dominez abbia tutte le caratteristiche che cercavamo per completare la squadra nel modo migliore”.