Dopo la buona prova nella prima uscita contro i Kapfenberg Bulls a Pordenone, la NutriBullet Treviso Basket scende nuovamente in campo per la seconda amichevole di questo precampionato a Borgoricco (PD) contro il Kleb Basket Ferrara. La partita, organizzata da Veritas832 in collaborazione con FIP Padova, si disputerà al PalaStraelle di Borgoricco lunedì 30 agosto alle ore 20.30 e sarà l’ultima sfida amichevole prima delle gare ufficiali di Supercoppa LBA (al via il 3 settembre a Napoli).
Per quanto riguarda l’accesso al pubblico, è possibile acquistare i biglietti (10 euro, con Green Pass obbligatorio) contattando via mail info@veritas832.it.

Ecco la rosa a disposizione di coach Menetti :

4 Dewayne Russell
5 Leonardo Faggian
6 Davide Poser
8 Giordano Bortolani
12 Matteo Imbrò (k)
14 Davide Casarin
15 Matteo Chillo
21 Henry Sims
24 Michal Sokolowski
33 Tomas Dimsa
34 Aaron Jones
45 Nicola Akele
All. Max Menetti
Vice Francesco Tabellini

Per quanto riguarda gli avversari, invece, TVB ritroverà due volti noti: il lungo Giovanni Vildera, fresco ex della scorsa stagione, e l’talo-argentino Agustin Fabi, a Treviso anche da capitano dal 2014 al 2016.
DIRETTA FACEBOOK: radiocronaca su Facebook a partire dalle 20.30, sulla pagina ufficiale di Treviso Basket.
DICHIARAZIONI
Le parole di Nicola Akele in vista della sfida di lunedì: 
“Lunedì ci aspetta l’ultima partita amichevole e poi iniziamo a fare sul serio, anche se stiamo sfruttando queste partite proprio per fare sul serio e prepararci al meglio. Sarà una partita che ci servirà per continuare nella preparazione e per conoscerci sempre meglio; una partita di 40 minuti contro una buona squadra di A2, che ha fatto i Playoff l’anno scorso. Sarà una bella sfida. Speriamo di migliorare rispetto all’ultima partita, quello è l’obiettivo: sicuramente ci sono state delle cose su cui possiamo lavorare, soprattutto in difesa, e anche a livello di chimica di squadra, integrando sempre di più i nuovi arrivati e sperimentando nuovi quintetti. Vogliamo essere pronti per le gare di Supercoppa prima e di Champions League poi, arrivando pian piano alle migliori condizioni possibili per affrontare nel modo giusto i prossimi appuntamenti.”