Imbattuta dopo i primi tre turni, la Nutribullet Treviso Basket è partita ieri destinazione Ungheria per la prima gara del girone di ritorno della Poule D di Basketball Champions League contro il Falco Szombathely, domani alle ore 18.00. All’andata al Palaverde meno di due settimane fa dopo una dura contesa vinse la squadra di coach Menetti per 68-60. In classifica dopo le prime tre gare c’è in testa al girone la Nutribullet con 3 vittorie su 3 gare, seguita dal Falco (2-1) e dalla coppia Riga-AEK Atene con 1 vinta e 3 perse (una partita jn più). Ieri l’AEK Atene ha vinto il suo primo match del girone per 88-79 contro la squadra lettone agganciandola in classifica.
In base a questo risultato in caso di vittoria trevigiana domani alla Savaria Arena di Szombathely la Nutribullet avrebbe la certezza del primo posto nel girone e la conseguente qualificazione alla fase successiva.
Squadra al completo per coach Menetti.

LE CIFRE
Nelle statistiche dopo i gironi d’andata nelle statistiche svetta il centro trevigiano Henry Sims che è primo nella valutazione complessiva con 19.7 punti a partita (4°). Sims è primo nelle stoppate (1.1 a gara), 2° nella percentuale dal campo (68.6%), 8° nei rimbalzi (7.3). Si fanno notare anche Dewayne Russell, 4° negli assist con 8.6 a gara e Giordano Bortolani 7° nel tiro da tre punti (60%) e in vetta assieme ad altri giocatori con il 100% ai tiri liberi su 9 tentativi nelle prima tre gare di Champions.
Come squadra TVB tra le partecipanti alla Champions è la 4° nei punti segnati (83.7 a gara), 5° nella percentuale da tre punti (40.6%), 4° negli assist, 5° nelle stoppate e 9° nei rimbalzi.

MEDIA
Diretta televisiva della partita dalle 18.00 sul canale YouTube della Basketball Champions League;
Interviste post gara in diretta sulla pagina Facebook di TVB e sul CANALE YOUTUBE DELLA BCL.

Dichiarazioni capitan Matteo Imbrò: “Arriviamo con il morale alto a questa dura trasferta di Champions, la vittoria con Cremona è stata utile in questo senso ed è stato anche un bel test perchè ci ha abituato alla durezza fisica che troveremo in Ungheria. Conosciamo lo Szombathely dopo la partita combattuta che abbiamo giocato all’andata in casa nostra, è una squadra veramente tosta, giocano bene e hanno una fisicità che dovremo controbattere assolutamente. Sappiamo che ci sarà da soffrire e combattere, loro vorranno vincere per agganciarci in classifica, noi sappiamo che una vittoria sarebbe importantissima per andare avanti nella competizione, ci aspetta un match molto duro in casa loro, dovremo interpretarlo al massimo tenendo alte intensità e concentrazione per tutta la gara.”

QUESTA SERA DOPO LE 19.30 SULLA PAGINA FACEBOOK DI TREVISO BASKET LE DICHIARAZIONI DI COACH MENETTI SUL MATCH DI DOMANI