Dopo un anno di pausa causa-covid, è tornato per l’ottavo anno consecutivo nello scenario ideale del Villaggio San Francesco di Caorle il TVB CAMP. 85 ragazzi da 7 a 13 anni, tanta voglia di divertirsi, giocare, socializzare dopo un anno difficile, da domenica si stanno cimentando in un camp che come sempre unisce basket e vacanza in un’atmosfera di festa. Allenamenti, partite e tornei al mattino e al pomeriggio, ma non solo basket perchè l’ospitalità del villaggio di proprietà del Gruppo Biasuzzi, storico sponsor di TVB, permette di usufruire di molteplici attività a partire da bagni scatenati nelle cinque piscine del San Francesco, al tiro con l’arco, il calcetto, la canoa, bocce, tennis e l’animazione dello staff che alla sera coinvolge i “campers” in giochi, gare, spettacoli. Al mattino i bambini e ragazzi iscritti, seguiti dallo staff del Minibasket di TVB coordinato da Luca Salsi, ricevono quotidianamente la visita dei giocatori della Serie A: oggi è stata la volta di capitan Matteo Imbrò che ha svolto una lezione sul tiro e risposto alle domande dei ragazzi che l’hanno anche sfidato a una gara di tiri da metà campo, ieri c’è stato Giovanni Vildera, lunedì Vittorio Bartoli mentre nei prossimi giorni sarà la volta di Lorenzo Piccin e Nicola Akele. Stasera la cena di mezza settimana con i genitori, sabato la chiusura con le finali dei tornei e le premiazioni prima dei saluti e la…riconsegna ai genitori dopo una settimana indimenticabile. La prossima settimana per i più grandi (13/17 anni) sarà la volta del secondo TVB PROCAMP, camp di alta specializzazione a numero chiuso che ha avuto un grande successo di iscrizioni dopo la prima edizione di due estati fa.