TVB IN SEMIFINALE! VINCE A FERRARA 74-79 SENZA BROWN E TIMBRA IL 3-0.

GARA 3 – QUARTI DI FINALE PLAYOFF SERIE A2

BONDI FERRARA – DE’ LONGHI TREVISO 74–79

BONDI: Moreno 8 (2/2, 1/5), Cortese 24 (5/6, 4/12), Rush 8 (4/6, 0/5), Hall 14 (2/5, 2/4), Fantoni 5 (2/5 da 2); Donadoni 4 (2/2 da 2), Molinaro 3 (1/1 da 3), Panni 8 (2/6 da 3). Ne: Drigo, Carella. All.: Bonacina

DE’ LONGHI: Sabatini 1 (0/2 da 3), Musso 8 (1/1, 2/5), Negri 2 (1/1, 0/2), Antonutti 15 (3/4, 3/5), Lombardi 8 (4/9, 0/1); Bruttini 9 (2/3 da 2), Swann 22 (6/10, 3/8), Poser, Imbrò 9 (0/2, 2/6), Fantinelli 5 (2/6 da 2). Ne: De Zardo, Barbante. All.: Pillastrini

ARBITRI: Gagliardi, Scrima, Tallon

NOTE: pq 20-14, sq 39-34, tq 57-58. Tiri liberi: FE 10/15, TV 11/16. Rimbalzi: FE 30+9 (Hall 9+4), TV 25+9 (Fantinelli 6+1). Assist: FE 17 (Hall 10), TV 18 (Fantinelli e Imbrò 5). Fallo antisportivo a Swann al 35’10” (64-67).

Dopo il successo nelle prime due partite giocate domenica e martedì al Palaverde, TVB scende sul parquet del Palasport di Ferrara per gara3 della serie al meglio delle 5 partite.
Sono più di 200 i tifosi al seguito della squadra trevigiana, che è costretta a fare a meno di John Brown, ancora non al meglio dopo la botta al ginocchio rimediata in gara2.

I QUINTETTI INIZIALI

Bondi Kleb Ferrara: Moreno, Rush, Cortese, Hall, Fantoni
De’ Longhi Treviso: Sabatini, Negri, Musso, Antonutti, Lombardi

#TrevisoBasket #SerieA2OldWildWest

PRIMO QUARTO

BONDI FERRARA – DE’ LONGHI TREVISO 20-14

Le due squadre partono subito col piede sull’acceleratore: dopo i primi 25 secondi Rush da una parte e Antonutti dall’altra segnano entrambi in entrata inaugurando il match.
Poi la Bondi approfitta di qualche errore al tiro della De’ Longhi e piazza un mini-break di 9-0 grazie ad una schiacciata e una tripla di Cortese, un contropiede di Moreno e un canestro da sotto di Rush.
TVB reagisce prontamente e risponde con un parziale di 10 punti grazie, soprattutto, alle giocate di Isaiah Swann (5 pti consecutivi) e ai canestri di Bruttini e Fantinelli (in coast to coast).
L’ultimo canestro del quarto lo segna Donadoni, portando i suoi sul +6 (20-14).

#TrevisoBasket #SerieA2OldWildWest

SECONDO QUARTO

BONDI FERRARA – DE’ LONGHI TREVISO 39-34

L’inizio del secondo quarto è un botta e risposta dai 6,75 tra Alessandro Panni e Michele Antonutti, che piazzano rispettivamente due e tre triple ciascuno (26-20 al 13’30”).
Si rivede sul parquet anche Lombardi, tenuto in panchina per maggior parte della prima frazione di gioco per un problema di falli (2 commessi dopo 3’44”), ed è proprio lui a segnare il canestro che vale il -4 (29-25).
La Bondi lotta su ogni pallone e dimostra tutta la sua volontà nel portare la serie a gara4, come dimostrato dalla bomba di Hall che regala il +8 ai padroni di casa quando mancano due minuti alla fine del quarto.
Swann, però, si carica la squadra sulle spalle e accorcia le distanze con una tripla delle sue e un gran canestro su iniziativa personale.
Grazie a due punti di Cortese sulla sirena, all’intervallo lungo si torna negli spogliatoi sul risultato di 39-34.

#TrevisoBasket #SerieA2OldWildWest

TERZO QUARTO

BONDI FERRARA – DE’ LONGHI TREVISO 57-58

Ci pensa capitan Fantinelli a sbloccare il terzo quarto con un arresto e tiro, poi l’1/2 di Moreno dalla lunetta e un canestro da tre punti di Cortese riportano Ferrara avanti di sette lunghezze.
Antonutti esce a poco meno di tre minuti dall’avvio del periodo a causa dei 3 falli commessi, l’ultimo su Cortese vale un gioco da tre punti che il capitano della Bondi concretizza.
Musso e Swann cercano di riavvicinare Treviso grazie alla loro arma migliore, il tiro dalla lunga distanza: le loro tre bombe valgono il 52-47 al 26’.
Rush sbaglia clamorosamente una schiacciata, Treviso punisce immediatamente con un gancio da sotto di Davide Bruttini e poco dopo con il primo canestro della gara di Matteo Imbrò: la bomba che vale il -1 dopo una grandissima rimonta (55-54 quando mancano poco più di 2’ alla fine del terzo quarto).
Dopo i due liberi messi a segno da Hall è ancora Imbrò il protagonista: prima segna la tripla del pareggio (57-57) e poi con l’1/2 dalla linea della carità porta la De’ Longhi in vantaggio per la prima volta in assoluto in gara3.

#TrevisoBasket #SerieA2OldWildWest

QUARTO QUARTO

BONDI FERRARA – DE’ LONGHI TREVISO 74-79

Nei primi due minuti dell’ultimo quarto entrambe le difese sono molto aggressive e commettono parecchi falli. Antonutti, appena rientrato sul parquet, e Swann realizzano un parziale di 5-0 per la De’ Longhi che si porta avanti di 5 punti (60-65), ma Ferrara non ha nessuna intenzione di mollare e grazie a 4 punti consecutivi di Fantoni accorcia nuovamente le distanze.
Swann è croce e delizia: prima sale nuovamente in cattedra e piazza la bomba del + 3, poi commette un’ingenuità difensiva facendo fallo antisportivo che vale i due tiri liberi concretizzati da Panni e la bomba di Hall su rimessa successiva. Quando mancano 4’10” alla fine del match la Bondi è nuovamente avanti di due punti.
Dopo il pareggio di Musso c’è molta confusione su ambo due i lati del campo, con molti canestri facili sbagliati e un po’ di nervosismo per il tempo che scorre.
Gli ultimi due minuti, però, sono tutti di marca trevigiana, grazie alle solite ottime giocate di Swann sia come realizzatore che come assist-man per Eric Lombardi (72-77 a 39’21”).
Cortese cerca di tenere vive le speranze per la sua squadra, raggiungendo il -3 a 30 secondi dalla fine, ma i due tiri liberi di Bruttini e l’ultimo rimbalzo difensivo di capitan Fantinelli fanno esplodere di gioia gli oltre 200 tifosi trevigiani giunti al Palazzetto di Ferrara: la De’ Longhi vince anche gara3 (per 74-79) e si qualifica alle semifinali dei playoff!

#TrevisoBasket #SerieA2OldWildWest

Foto Matteo Vettori.

Interviste post partita nella pagina Facebook ufficiale di Treviso Basket.