DE’ LONGHI TREVISO – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 84-80

DE’ LONGHI: Russell 15 (2/6, 2/4), Logan 17 (3/5, 2/6), Carroll 10 (3/4, 1/3), Akele 9 (2/3, 1/3), Mekowulu 8 (3/5 da 2); Cheese, Vildera 2 (1/3 da 2), Imbrò 14 (1/4, 4/4), Chillo 9 (1/1, 1/2). Ne: Bartoli, Piccin. All.: Menetti

DOLOMITI ENERGIA: Forray 13 (2/4, 3/5), Browne 19 (4/8, 3/7), Martin 12 (4/5, 1/3), Pascolo 3 (1/5 da 2), Williams 21 (8/12 da 2); Conti 0 (0/1 da 3), Sanders 5 (1/5, 1/3), Mezzanotte 1 (0/2 da 2), Ladurner 6 (3/4 da 2). Ne: Lechthaler, Maye. All.: Brienza

ARBITRI: Lo Guzzo, Perciavalle, Nicolini

NOTE: pq 25-18, sq 52-38, tq 64-60. Tiri liberi: TV 19/23, TN 10/16. Da 2: TV 16/31, TN 23/43. Da 3: TV 11/22, TN 8/21. Rimbalzi: TV 18+8 (Mekowulu 5+1), TN 23+22 (Martin 6+4). Assist: TV 20 (Russell 9), TN 15 (Martin 5). Spettatori: 678

QUINTETTI
TREVISO: Russell, Logan, Carroll, Akele, Mekowulu
TRENTO: Forray, Browne, Martin, Pascolo, Williams

PRIMO QUARTO
La De’ Longhi Treviso Basket ritrova al Palaverde la Dolomiti Energia Trentino (1 vittoria ciascuno nella fase a gironi della Eurosport Supercoppa 2020) per l’anticipo della prima giornata di campionato. TVB vince la prima palla a 2 della stagione, ma non riesce a concretizzare. L’Aquila Basket si sblocca subito con 2 punti di Kelvin Martin, che fa sentire la sua presenza dopo essere rimasto in panchina nelle 6 gare di Supercoppa. Il secondo fallo di Mekowulu dopo solamente 1 minuto e 15 secondi costringe coach Menetti al cambio immediato per Vildera. Russell si accende per l’attacco di Treviso Basket con un bel canestro e fallo (3-2). Una tripla del Professor David Logan porta il punteggio sul 6-2, ma anche Akele commette il secondo fallo e lascia il posto a Matteo Chillo. Riavvicina i suoi il lungo Williams (6-4). La terna arbitrare opta per un metro molto rigido, con entrambe le formazioni che raggiungono il bonus dopo poco più di 3 minuti. Martin pareggia a quota 6 punti, ma un caldissimo Carroll risponde per il nuovo +2. Con una tripla delle sue il capitano trentino Forray porta i suoi in vantaggio 8-9. 1/2 ai liberi per Carroll da una parte e Martin dall’altra. Grazie a un bell’assist di DeWayne Russell, è ancora Carroll a segnare per TVB (11-10). Si iscrive a referto anche Chillo per il 13-10, a cui risponde prontamente Forray. Con una schiacciata in contropiede e una tripla Jeffrey Carroll è il primo della gara a raggiungere la doppia cifra (10 punti). Ancora TVB segna con Vildera, servito da una bella palla schiacciata a terra di Russell (4 assist fino a qui). Due liberi di Chillo portano Treviso Basket sul +10 (22-12). Per la Dolomiti Energia Trentino torna a segnare Williams (22-14). Replica Imbrò con una tripla, ma 4 liberi dello stesso Williams (primo in doppia cifra per la formazione ospite) portano il punteggio di fine primo quarto sul 25-18.

SECONDO QUARTO
Il secondo quarto si apre ancora con Williams, che sembra essere inarrestabile per i suoi. Capitan Imbrò batte nuovamente un colpo con un bell’assist in ribaltamento per il canestro dai 6.75 di Nicola Akele. Segue un bel canestro di Mekowulu per il nuovo +10, 30-20. Martin riavvicina i suoi, ma prontamente replica Imbrò con un’altra tripla sul 33-22. Ancora Williams per il -9 trentino, ma Mekowulu e Akele (con 2 liberi) riallungano per TVB sul 37-24. Browne segna e subisce fallo ma non converte il libero supplementare. Mekowulu trovandosi contro il giovane Ladurner lo attacca e guadagna i tiri liberi per 2 azioni consecutive (39-26), dopodichè mette la firma sul +15 (forzando coach Brienza al time out) con una super schiacciata su assist di Russell. Akele mette a segno il 43-26 allungando ulteriormente. Risponde Browne, ma ci pensa subito Russell a ristabilire il +17. Martin segna e subisce il terzo fallo di Akele, sbaglia il libero supplementare ma prende il rimbalzo sul proprio errore e segna il 45-32. Dopo questo momento di fuoco, lo stesso Martin commette il terzo fallo e manda in lunetta Matteo Chillo (47-32). Prova a ricucire ancora Williams con due liberi, ma Logan – con una tripla da lontanissimo – e Russell – con 2 liberi – mettono la firma sul massimo vantaggio TVB (52-33). Dopo una tripla di Browne e un altro canestro di Williams (19 fino a qui), le squadre vanno negli spogliatoi sul 52-38.

TERZO QUARTO
Nel terzo parziale la Dolomiti Energia torna a dimostrare la propria solidità, dopo essere stata sotto anche di 19 punti nel primo tempo. Il quarto, infatti, si apre con una rubata di Pascolo, che lancia Forray a segnare in contropiede. Logan replica per il 54-40, ma subito Williams vola a schiacciare. Lo stesso lungo trentino, però, lascia presto il campo per il quarto fallo dopo poco più di 2 minuti di gioco. Forray riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio e la Dolomiti Energia si riavvicina ulteriormente grazie a un canestro di Pascolo (54-47). In uscita dal time out, David Logan mette altri 2 punti ed è il secondo giocatore della De’ Longhi a raggiungere la doppia cifra. Due triple di Browne da una parte e una di Russell (anche lui a 10 punti fino a qui) dall’altra portano il punteggio sul 59-53. Victor Sanders e ancora Browne riavvicinano Trento per il -1 (20-7 di parziale nel quarto), costringendo coach Menetti al nuovo time out. La formazione di casa non riesce a sbloccarsi ed è ancora Sanders a segnare per il sorpasso della Dolomiti Energia, 59-60. Capitan Matteo Imbrò segna la terza tripla su 3 tentativi e, grazie al canestro di Akele, il terzo quarto finisce 64-60, con TVB che torna a farsi sentire.

QUARTO QUARTO
Martin torna a segnare per il team di coach Brienza e con una tripla di Toto Forray, la formazione ospite torna in vantaggio 64-65. Allunga Martin con una schiacciata, ma dopo una palla a 2 vinta da Nicola Akele TVB inizia a dare nuovi segnali positivi. Dopo il quarto fallo di Sanders, però, Ladurner realizza due canestri consecutivi, portando i suoi in vantaggio 64-71. É Chillo a segnare finalmente per la squadra trevigiana, con una tripla per il -4. Ancora Ladurner con altri 2 punti, a cui seguono una serie di liberi (Russell, Mezzanotte, Logan) per il 71-74. Treviso Basket non riesce a concretizzare una serie di occasioni per riavvicinarsi, finché non torna a segnare Russell con una tripla importantissima per il 74 pari. Mekowulu si accende con una stoppata lasciando solamente 3 decimi per la rimessa trentina. Di cuore Matteo Imbrò segna la quarta tripla della sua gara (100% da 3 punti per il capitano di TVB) e Russell subisce fallo in attacco, mostrando il carattere della squadra di casa, che riaccende anche il pubblico del Palaverde. Logan di personalità segna il +5 (79-74). Pascolo conquistando due liberi dopo una dura lotta a rimbalzo prova a ricucire per i suoi, ma ancora Imbrò mette la firma sull’81-75. Kelvin Martin mostra di che pasta è fatto con una tripla a 15 secondi dalla fine (81-78), ma un immenso David Logan subisce fallo e ottiene un altro giro in lunetta (82-78). Browne non molla e a 7 secondi dalla fine converte i liberi del nuovo -2. Ancora il Professor Logan mette il punto sulla gara segnando i 2 liberi conquistati dopo il fallo immediato sulla rimessa per l’84-80.