DE’ LONGHI TREVISO – HAPPYCASA BRINDISI 90-108

DE’ LONGHI: Russell 14 (5-8, 1-3), Logan 27 (4-7, 6-10), Sokolowski 5 (1-5, 1-4), Akele 10 (2-3, 2-2), Mekowulu 17 (8-10); Vildera 3 (1-1), Bartoli 0 (0-1), Imbrò 3 (0-2, 1-3), Piccin 3 (1-2 da 3), Chillo 8 (4-4, 0-1). All.: Menetti

HAPPYCASA: Thompson 15 (6-8), Bell 9 (3-4, 1-2), Gaspardo 25 (5-6, 4-5), Udom 18 (4-5, 3-4), Perkins 17 (7-9); Krubally 13 (6-7), Zanelli 4 (1-4 da 3), Visconti 7 (2-3, 0-3), Cattapan, Guido. Ne: Motta. All.: Vitucci

ARBITRI: Lo Guzzo, Quarta, Vita

NOTE: parziali 27-25, 47-48, 62-74. Tiri liberi: TV 4/9, BR 15/22. Da 2: TV 25/40, BR 33/42. Da 3: TV 12/25, BR 9/18. Rimbalzi: TV 24 (11 off., Mekowulu 6), BR 37 (12 off., Perkins 10). Assist: TV 16 (Russell 7), BR 25 (Thompson 15). Perse: TV 11, BR 14 (Bell 4). Recuperi: TV 6, BR 6. Fallo tecnico a Menetti al 29’16” 60-73). Fallo antisportivo a Sokolowski al 35’34” (75-88). 5 falli: Mekowulu al 39’39” (90-106).

QUINTETTI
Treviso: Russell, Logan, Sokolowski, Akele, Mekowulu
Brindisi: Thompson, Bell, Udom, Gaspardo, Perkins


PRIMO QUARTO
La De’ Longhi Treviso Basket incontra la Happy Casa Brindisi di coach Frank Vitucci per la 19^ giornata di campionato. Le mani sono calde in questo inizio di partita, con Gaspardo e Logan che realizzano immediatamente dalla lunga distanza (3-3). Per TVB, anche Mekowulu e Russell segnano per il 7-3. Bell riavvicina con un’altra tripla (7-6) e Mekowulu piazza la stoppa su Udom. Un libero di Perkins pareggia a quota 7, ma Logan converte il canestro del 9-7. Perkins con 4 punti consecutivi e un canestro di Bell permettono a Brindisi di mettere a segno un parziale di 6-0 per il 9-13. Logan in contropiede risponde con una tripla delle sue, seguito da un canestro e fallo di Russell, per il nuovo vantaggio TVB 14-13. Udom firma il controsorpasso dai 6.75, ma Logan replica portando avanti i suoi 17-16. Torna a realizzare ancora una volta Perkins, ma seguono Russell e Akele (23-18). Due liberi dello stesso Perkins e una tripla di Gaspardo ripristinano la parità (23-23). Un giro in lunetta e un canestro dalla distanza per Lorenzo Piccin, però, permettono alla formazione di casa di portarsi 27-23. Un bel canestro di Thompson chiude il primo quarto sul 27-25, dopo 10 minuti di ritmo altissimo.

SECONDO QUARTO
Gaspardo guadagna un giro in lunetta, ma Imbrò serve bene Chillo per il 29-16. Ad altri due per Gaspardo, risponde Akele con un canestro su assist di Logan (31-28). Krubally segna e subisce fallo per il pareggio, ma Mekowulu riporta avanti Treviso Basket 33-31. Sul tentativo di schiacciata, Mekowulu subisce fallo e realizza un libero, ma Logan recupera il rimbalzo sull’errore. Lo stesso Mekowulu realizza il 36-33, ma due canestri consecutivi di Krubally portano la Happy Casa in vantaggio sul 36-37. Ancora una volta è il lungo nigeriano a segnare per TVB, ma Thompson con un libero pareggia a 38. Krubally vince la lotta a rimbalzo sull’errore in lunetta di Thompson e serve Visconti per la schiacciata. Russell in penetrazione conquista la nuova parità a quota 40. Ancora una volta le due formazioni si trovano pari (43-43) grazie a un canestro e fallo da una parte di Visconti in contropiede, dall’altra di Russell allo scadere. Perkins torna a segnare, ma Sokolowski serve bene Chillo per il 45-45. Un canestro e fallo di Thompson e una schiacciata di contropiede di Chillo su assist di Russell chiudono il primo tempo sul 47-48.

TERZO QUARTO
Gaspardo e Udom aprono il terzo parziale con 4 punti per il 47-52. Una tripla di Akele riavvicina TVB, ma Bell e Perkins allungano ulteriormente per il 50-56. Ai canestri dalla distanza di Sokolowski e Logan, replicano Udom con la schiacciata su assist no look di Thompson e Gaspardo dai 6.75, per il 56-61. Bell servito dal decimo assist di Thompson fino a qui (15 a fine gara) permettono a Brindisi di raggiungere il massimo vantaggio, 56-63. Mekowulu corregge l’errore di Russell, ma Perkins nel caos e Gaspardo sbilanciato a centro area segnano il 58-67. Il quarto fallo di Mekowulu in una fase così delicata della gara pesa moltissimo per TVB, che arriva a -10 dopo il libero di Udom (58-68). Akele torna a segnare ed è il quarto della De’ Longhi Treviso a raggiungere la doppia cifra (60-68). In mezzo a una serie di contatti non fischiati, Zanelli infila la tripla del 60-71, seguito dal canestro di Bell in contropiede e dal libero dello stesso Zanelli in seguito al tecnico fischiato a coach Menetti (60-74). Due punti di Vildera chiudono il terzo quarto 62-74.

QUARTO QUARTO
TVB ce la mette tutta per provare a rientrare in partita, ma il primo a realizzare nell’ultimo parziale è Udom che segna e subisce fallo per il 62-76. Chillo e Logan convertono due triple consecutive per riavvicinare la squadra di coach Menetti 68-76. Krubally e Udom dall’angolo portano la Happy Casa 68-81. A un altro canestro di Logan che prova a prendersi la squadra sulle spalle, seguono ancora Udom – autore di un super quarto quarto – e Krubally (70-86). Logan segna in tutti i modi, ma Gaspardo replica per il 72-88. Dopo un bel canestro e fallo ancora una volta del professor David Logan (27 per lui questa sera), Sokolowski commette antisportivo su Thompson che converte il libero del 75-89. Botta e risposta tra Perkins e Mekowulu prima e Krubally e Logan poi, per il 79-93. A un bel canestro di Sokolowski, seguono una schiacciata di Krubally da una parte e di Mekowulu su assist di Russell dall’altra (83-95). Gaspardo torna a colpire dalla lunga distanza, seguito dalla schiacciata spettacolare di Krubally a 1 minuto e 45 dalla fine della gara (83-100). Mekowulu risponde volando al ferro, ma Thompson realizza l’85-102. Ai canestri di Russell e Imbrò, replicano Thompson e Gaspardo con altre due schiacciate, firmando il 90-106. La gara si chiude con due liberi di Gaspardo per il quinto fallo di Mekowulu, a quota 90-108.

La De’ Longhi Treviso Basket resta quindi a 16 punti in classifica, con 8 vittorie e 10 sconfitte. A causa della pausa per la Coppa Italia e gli impegni della nazionale, la formazione di coach Menetti tornerà in campo domenica 28 febbraio, sul parquet dell’Acqua S.Bernardo Cantù.

Tutte le interviste post partita sono disponibili sulla pagina Facebook di Treviso Basket (https://www.facebook.com/trevisobasket)

(foto: Gregolin)