DE’ LONGHI TREVISO BASKET – ALLIANZ TRIESTE 77-81

DE’ LONGHI: Russell 12 (1/5 da 2), Cheese 4 (1/3, 0/1), Akele 17 (5/7, 1/4), Chillo 5 (0/2, 1/1), Mekowulu 16 (4/9, 1/2); Logan 8 (1/4, 2/5), Vildera 2 (0/1 da 2), Imbrò 3 (1/2 da 2), Carroll 10 (3/5, 1/6). Ne: Buzzavo, Bartoli, Piccin. All.: Menetti

ALLIANZ: Fernandez 3 (0/3, 1/2), Doyle 12 (3/6, 2/4), Henry 14 (4/5, 1/5), Grazulis 17 (4/5, 3/4), Udanoh 9 (2/7 da 2); Upson 8 (3/4, 0/1), Laquintana 9 (3/4, 1/2), Da Ros 4 (2/2, 0/1), Alviti 5 (1/2, 1/3). Ne: Coronica, Arnaldo, Cavaliero. All.: Dalmasson

ARBITRI: Baldini, Belfiore, Capotorto

NOTE: pq 22-17, sq 36-41, tq 54-64. Tiri liberi: TV 27/32, TS 10/14. Da 2: TV 16/38, TS 22/38. Da 3: TV 6/19, TS 9/22. Rimbalzi: TV 22+11 (Mekowulu 3+5), TS 32+13 (Alviti 8+2). Assist: TV 11 (Russell 6), TS 20 (Fernandez 7). Fallo tecnico a Carroll e Henry al 10’00” (22-17). 5 falli: Fernandez al 36’31” (65-74). Spettatori: 200.

QUINTETTI
Treviso: Russell, Cheese, Akele, Chillo, Mekowulu.
Trieste: Fernandez, Grazulis, Henry, Doyle, Udanoh.

PRIMO QUARTO
La De’ Longhi Treviso torna a giocare al Palaverde di Villorba per la seconda gara di Supercoppa 2020 contro l’Allianz Pallacanestro Trieste. Già dalla prima azione la formazione di coach Dalmasson dimostra di essere carica per la partita, con Doyle che segna immediatamente due punti. TVB, però, non è da meno e prontamente risponde Nikola Akele. A due canestri di Grazulis, replica Mekowulu che, molto presente a rimbalzo offensivo, conquista per due azioni consecutive i tiri liberi. Dopo una serie di tap-in sbagliati, Doyle segna il +3. Ma questa volta è Chillo a pareggiare con una bomba. Grazulis e Udanoh provano ad allungare per l’Allianz, ma Carroll mette a segno 5 punti consecutivi e firma il vantaggio De’ Longhi. Un frizzante Henry prima schiaccia e poi va a stoppare. Logan segna un inusuale tap in per il nuovo +1, ma Laquintana serve una bellissima palla ad Upson che segna altri due punti (19-17). Il ritmo è sostenuto per tutto il quarto, che si chiude con un appoggio e una tripla allo scadere del “professore”, David Logan (8 punti, tutti nel primo quarto) per il 22-17 TVB.
Sulla sirena, Carroll e Henry si scambiano qualche parola infuocata ed è fallo tecnico per entrambi.

SECONDO QUARTO
Il secondo quarto si apre con un canestro di Laquintana, che spinge coach Menetti a chiamare time out dopo meno di un minuto, non contento dell’approccio dei suoi. Una tripla dell’ex di giornata Davide Alviti porta l’Allianz in parità (22-22) e tiene aperto il parziale del team triestino. Carroll stoppa Da Ros, ma i liberi di Upson, un alley oop di Doyle per lo stesso Upson e un canestro di Laquintana, permettono alla formazione ospite di prendere il largo. Chillo prova a ricucire guadagnandosi due liberi, ma Udanoh e Laquintana continuano a far male alla De’ Longhi e il parziale è di 15-2 per Trieste. Una fiammata di Cheese (bella penetrazione che porta al canestro di Akele, contropiede e liberi dello stesso rookie di TVB) permette alla De’ Longhi di riavvicinarsi (30-32). Udanoh con 4 punti consecutivi e un canestro di Henry permettono un uovo break di Trieste (32-38). Tyler Cheese commette il terzo fallo e lascia il campo per Logan. Russell si guadagna due liberi che converte e Mekowulu stoppa Udanoh, in una sfida che resterà accesa per tutta la gara. A 4 punti consecutivi di Henry risponde un ottimo Akele (alla fine il migliore dei suoi con 17 punti, 6 rimbalzi, 3 recuperi e 6/11 da 2) con due liberi e un canestro in contropiede allo scadere (36-41).

TERZO QUARTO
Grazulis apre il secondo tempo con due punti, a cui segue Akele (primo in doppia cifra di Treviso Basket). Botta e risposta Mekowulu-Doyle con 4 punti ciascuno mantiene il distacco di +5 a favore di Trieste (43-48). Una serie di canestri di Laquintana, Upson e Grazulis fanno raggiungere alla formazione di coach Dalmasson il +12. Mekowulu segna, subisce fallo e l’azione successiva vola a stoppare nuovamente Udanoh, ma Alviti corregge con un tap in (45-57). Dopo due liberi di Russell (10/10 dalla lunetta e 6 assist alla fine), il lungo nigeriano di TVB sigla altre due stoppate. Grazie a un canestro di Akele e ai liberi di Vildera Treviso si rifà sotto, ma è sempre Grazulis che con un’altra tripla (17 punti, con 3/4 da tre riporta Trieste in doppia cifra di vantaggio (52-62). Segna anche Russell, ma Da Ros replica e il quarto si chiude 54-64.

ULTIMO QUARTO
Mekowulu non vuole mollare e prova a trascinare i suoi con un canestro e fallo. Grazulis approfitta delle basse percentuali in attacco di TVB per correre e segnare altri due punti facili. Carroll segna con il fallo su assist in mezzo alle gambe di Imbrò. Laquintana commette fallo di sfondamento, ma nonostante l’inerzia sembri essere tornata dalla parte della squadra di casa, Doyle mette subito a tacere i 200 presenti al Palaverde con una tripla (60-69). Ci pensano Imbrò e – ancora una volta – Mekowulu (16 punti e 8 rimbalzi) a ricucire lo strappo e a riportare TVB a -5. Da Ros segna un canestro dei suoi e la partita si fa tesa, con una serie di contatti a rimbalzo che agitano il pubblico di casa. Risponde Fernandez per il nuovo +10, ma Imbrò, Russell (liberi del quinto fallo dello stesso Fernandez) e Carroll su assist di Vildera riavvicinano la De’ Longhi che ci prova con energia fino alla fine. Henry con due liberi, una schiacciata e un canestro riporta Trieste in controllo. Ma Treviso Basket insiste con coraggio e Akele di aggressività guadagna tre liberi (2/3). La De’ Longhi TVB prova l’ultimo sussulto rubando palla a metà campo, che si trasforma in un altro giro in lunetta per Russell (75-81). Ancora Akele riduce il gap a -4 con 31 secondi da giocare, poi Laquintana sbaglia due liberi, ma l’ultimo tentativo di Russell si spegne sul ferro.

Per quanto pochi, i presenti al Palaverde e i Fioi della Sud arrivati a fine partita a salutare la squadra hanno fatto “assaggiare” ai nuovi arrivati della De’ Longhi Treviso Basket l’atmosfera tipica del nostro Palazzetto.