TVB VINCE LA “BELLA” 90-66. DA DOMENICA AL PALAVERDE I QUARTI DI FINALE.

GARA5 OTTAVI DI FINALE PLAYOFF SERIE A2 EST 2018/2019

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – 2B CONTROL TRAPANI 90-66

DE’ LONGHI: Logan 24 (6/7, 2/6), Imbrò 18 (3/6, 3/6), Burnett (0/2, 0/5), Lombardi 3 (0/1, 1/2), Tessitori 9 (3/5, 0/1), Sarto, Saladini, Alviti 13 (3/4, 2/6), Barbante (0/1 da 2), Chillo 8 (4/4 da 2), Uglietti 6 (3/6, 0/1), Severini 9 (1/2, 2/5). All.: Menetti.

2B CONTROL: Miaschi 10 (4/5, 0/5), Clarke 18 (2/2, 4/8), Pullazi 10 (1/2, 2/6), Ayers 1 (0/1, 0/2), Renzi 11 (2/5, 2/4), Czumbel 8 (1/1, 2/3), Mollura (0/1 da 3), Marulli 6 (0/1, 2/5), Nwohoucha (0/2 da 2), Artioli 2. All.: Parente

Arbitri: Alberto Maria Scrima, Angelo Caforio, Daniele Alfio Foti.

Note: pq 19-17, sq 33-31, tq 66-50. Tiri liberi: TV 14/23, TP 10/14. Rimbalzi: TV 28+13 (Alviti 8+3), TP 25+3 (Renzi 6). Assist: 19 (Imbrò 5), TP 10 (Clarke 6). Fallo tecnico: Clarke 23’47’’ (44-42). Fallo antisportivo: Marulli 26’34’’ (56-47), Chillo 32’56’’ (71-52). Infortunio: Lombardi 24’35’’ (48-44). Spettatori: 4385

De’ Longhi Treviso: Imbrò, Logan, Burnett, Lombardi, Tessitori
2B Control: Clarke, Ayers, Pullazi, Miaschi, Renzi

PRIMO QUARTO

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – 2B CONTROL TRAPANI 19-17

In un Palaverde davvero infuocato parte subito fortissimo la De’ Longhi, che chiude tutti gli spazi offensivi per Trapani che commette infrazione di 24” alla prima azione.
I primi due punti del match sono firmati Matteo Imbrò, che fa 2/2 dalla lunetta; per la 2B Control risponde Renzi con una tripla dall’angolo.
Clarke segna in penetrazione, poi Logan infila la bomba che vale il 5-5 dopo 3’30”.
TVB continua a chiudere bene e con intensità tutte le maglie in difesa e sfrutta la verve di Imbrò e Tessitori sotto canestro. Un assist al bacio di Logan per Chillo costringe coach Parente a chiamare il primo time-out della partita con i padroni di casa avanti per 13-8 dopo i primi sei minuti e mezzo di gioco.
Trapani rientra con un altro piglio sul parquet, come testimoniano le due triple consecutive ad opera di Renzi e Marulli, per il -1 Trapani.
Nell’ultimo minuto del primo quarto c’è un po’ di nervosismo, con un paio di fischi che non convincono il pubblico; ne approfitta Trapani che pareggia i conti con una bomba di Czumbel. Il tap-in di Alviti chiude il primo periodo sul punteggio di 19-17.

#iosonoTVB #TrevisoBasket #SerieA2OldWildWest

SECONDO QUARTO

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – 2B CONTROL TRAPANI 33-31

L’inizio del secondo quarto è una fotocopia del primo, con Trapani che non riesce a concludere l’azione grazie all’asfissiante difesa di Uglietti e compagni e con il viaggio alla lunetta di Severini, che però fa 0/2.
In una partita da gladiatori, non è un caso che esca il guerriero Chillo che concretizza tutti i palloni che gli vengono serviti sotto canestro, e dopo 12’ segna il suo 8° punto personale con 4/4 da due punti.
Pullazi fa 2/2 ai liberi, Logan lo imita ed è 23-19 per TVB. Clarke e Miaschi aprono un parziale di 5-0 che porta Trapani in vantaggio per la prima volta nel match, così Menetti chiama minuto per parlare coi suoi.
Tessitori fa valere il suo tonnellaggio sotto alle plance e realizza sul pitturato, poi Logan fa ancora bottino pieno dalla lunetta prima di una bomba da lontanissimo di Imbrò. Trapani però resta sempre aggrappata alla partita, con Pullazi che arriva a quota 7 punti personali e porta di nuovo avanti i suoi per 30-31 a poco meno di due minuti dalla fine del quarto.
Dopo un tiro libero segnato da Tessitori, Logan si mette in proprio e con un’ottima azione personale infila il canestro del 33-31 – l’ultimo del primo quarto – ma fa gelare il pubblico del Palaverde toccandosi la coscia sinistra a causa di un risentimento muscolare.

#iosonoTVB #TrevisoBasket #SerieA2OldWildWest

TERZO QUARTO

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – 2B CONTROL TRAPANI 66-50

Pronti, via e Tessitori fa subito infiammare il Palaverde con uno splendido alley-oop servito da Logan, che subito dopo segna in lay-up e fa rientrare l’allarme dopo la preoccupazione nel finale del secondo quarto.
Segna anche Imbrò imbeccato da un positivo Tex, ma Clarke non ci sta e risponde con la sua arma migliore: la tripla da lontanissimo. È partita vera e, grazie all’azione da tre punti concretizzata da Miaschi e alla seconda tripla di serata di capitan Imbrò, il punteggio è di 42-39 dopo 23’14”.
Logan è indemoniato e con l’ennesima penetrazione che vale il suo 15° punto costringe coach Parenti a chiamare time-out.
Clarke fa pentole e coperchi e infila una bomba difficilissima, facendosi punire però da un fallo tecnico a causa di qualche parola di troppo detta a Burnett.
Il Palaverde è una bolgia: segna da tre punti anche Lombardi, poi Renzi in schiacciata e ancora Logan dà spettacola con una tripla, una palla rubata e un contropiede che regala il +9 a Treviso.
Sembra il festival delle triple: al solito Clarke risponde Imbrò, poi Logan (20pt) commette il suo terzo fallo e si risiede in panchina, prima dell’antisportivo fischiato a Marulli e delle due bombe consecutive di Severini (63-47).
Neanche a dirlo, Trapani accorcia le distanze con un canestro da tre, questa volta di Marulli, e Alviti controbatte sempre dai 6.75. Il terzo quarto si chiude con TVB avanti di 16 punti: 66-50, e con l’infortunio di Lombardi con sospetto interessamento al tendine d’Achille.

#iosonoTVB #TrevisoBasket #SerieA2OldWildWest

QUARTO QUARTO

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – 2B CONTROL TRAPANI 90-66

Severini fa 1/2 dalla lunetta, poi Alviti è bravo ad andare a rimbalzo e a correggere a canestro il tentativo fallito da Chillo dallo smile.
Le due squadre corrono tantissimo ed entrambe le difese concedono qualcosa di troppo sul pitturato: ne approfittano da una parte Czumbel dalla media e Uglietti in entrata (71-52).
Burnett perde le maniglie in contropiede, per rimediare a Chillo viene fischiato antisportivo ma Ayers non riesce a segnare nessuno dei due liberi a sua disposizione, rimanendo ancora a secco di punti al 33’11”.
Logan e Uglietti incrementano il vantaggio della De’ Longhi, portando a 20 punti il distacco con la 2B Control prima della bomba di Pullazi.
Buona circolazione di palla per TVB, con il canestro in palleggio, arresto e tiro di Imbrò. Il canestro più fallo subito da Miaschi fa però infuriare coach Menetti che, seppure in vantaggio di 18 punti, non ammette nessun calo di tensione e chiama time-out per mantenere alta la concentrazione.
A poco più di un minuto dalla fine del match entrano in campo anche Barbante, Sarto e Saladini.
TVB vince la bella 90-66 e vola ai quarti di finale, con gara1 che si disputerà domenica 12 maggio alle ore 18.00.

#iosonoTVB #TrevisoBasket #SerieA2OldWildWest

Foto Michele e Riccardo Gregolin

Interviste post partita nella pagina Facebook ufficiale di Treviso Basket.