TVB, VITTORIA DI CARATTERE AL PALAVERDE: 74-68 (BROWN 24)

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – UNIEURO FORLÌ 74-68

DE’ LONGHI: Imbrò 4 (2/4, 0/2), Musso 10 (3/5, 1/7), De Zardo 1, Nikolic 0 (0/1 da 3), Brown 24 (12/21 da 2); Sabatini 11 (1/3, 1/2), Bruttini 14 (5/6 da 2), Negri 10 (2/4, 1/1). Ne: Bonesso, Barbante, Poser. All.: Pillastrini

UNIEURO: Naimy 10 (2/7, 2/7), Jackson 17 (1/6, 4/11), Severini 4 (0/2, 1/3), Castelli 15 (3/6, 1/3), DiLiegro (2/3 da 2); Fallucca 12 (0/2, 4/7), Bonacini 2 (1/5 da 2), Thiam 2 (1/2 da 2), De Laurentiis 2 (1/2 da 2). Ne: Campori, Gellera. All.: Valli

ARBITRI: Pazzaglia, Marotta, Del Greco

NOTE: pq 19-16, sq 37-34, tq 57-54. Tiri liberi: TV 15/26, FC /. Rimbalzi: TV 33+9 (Bruttini 7+2), FC 22+16 (Castelli 4+4). Assist: TV 18 (Negri 7), FC 13 (Naimy 6). Fallo antisportivo a Imbrò al 15’03” (30-23). Infortunio a DiLiegro al 17’30” (32-29). Fallo tecnico a Jackson al 26’06” (49-48). 5 falli: De Laurentiis al 36’28” (66-61). Spettatori: 4822.


LA CRONACA

Treviso ancora in versione incompleta con la doppia, pesante assenza di capitan Fantinelli e di Michele Antonutti, mentre Forlì arriva al Palaverde carica a pallettoni dopo la partenza-sprint in questo equilibrato girone Est.

Coach Pillastrini inventa il quintetto con Imbrò, Musso, Brown e i classe ’99 De Zardo e Nikolic (all’esordio). Risponde Valli con Naimy, Jackson, Severini, Castelli e Diliegro. I romagnoli partono forte (0-4), ma il capocannoniere Brown con tre jumper dalla media sorpassa (6-4) al 4′. Musso accelera le operazioni e va a segn da tre in transizione per il 9-7 al 5′, poi ancora un precisissimo Brown allunga. Forlì cerca i muscoli di Diliegro sotto canestro, ma John Brown anche in difesa fa gli straordinari e limita l’oriundo degli ospiti. TVB fatica a correre, ma con difesa e circolazione di palla la squadra di casa resta avanti con due iniziative di Negri, uscito con profitto dalla panchina (15-11 all’8′). Dopo l’allungo a +6 firmato da Bruttini, le iniziative di Bonacini rimettono l’Unieuro in scia (17-16), ma ancora il lungo senese tiene avanti la De’ Longhi che va al primo mini-intervallo sul 19-16.

Inizia il secondo quarto e si scatena l’entusiasmo del Palaverde dopo un’acrobazia strappa applausi di Brown (che tocca già la doppia cifra all11′, saranno 14 punti all’intervallo), seguita da una tripla di Negri dall’angolo e una bella conclusione di Sabatini per 7-0 che manda TVB a +10 (26-16) al 12′. Ma Forlì è pimpante e replica subito con 5 punti in fila di Naimy, dimezza lo svantaggio e costringe coach Pillastrini al time out. Forlì cerca di mettere sabbia negli ingranaggi d’attacco trevigiani con una “zona mista”, ma Bruttini la punisce da sotto per il 30-23 al 15′. Risponde Naimy da tre dopo un antisportivo di Imbrò e i romagnoli si riavvicinano. Diliegro firma il -1 (30-29) al 16′. Imbrò nel traffico tiene avanti TVB, poi Brown schiaccia il 34-29 al 18′. Infortunio per il centro ospite Diliegro, che esce con una caviglia malconcia e non rientrerà per il resto del match. La partita è molto spezzettata, segna Musso, risponde Fallucca, Forlì riesce a gettarsi con grinta a rimbalzo d’attacco e tiene la gara su ritmi bassi, poco congeniali alla fanteria leggera della squadra di Pillastrini, e con un tap in di Thiam accorcia le distanze fino al 37-34 che manda le squadre all’intervallo lungo.

Si riprende in un Palaverde caloroso che incita i ragazzi di TVB: Bruttini va a segno, poi De Zardo dalla lunetta (1/2) risponde alla tripla di Severini e al 23′ è 44-42. Brown, faro dell’attacco trevigiano, inventa in “rovesciata” il +4, poi in contropiede continua il suo show (48-42), ma la coriacea Forlì resta vicina con la tripla di Jackson. Si resta punto a punto, con la partita sempre più “sporca” dopo un tecnico a Jackson che consente a Sabatini di convertire tre tiri liberi (52-48). Brown commette il terzo fallo (in attacco) ed entra Nikolic al 27′, poi un positivo Bruttini stoppa Thiam, ma la De’ Longhi TVB non si scrolla di dosso gli avversari e si va alla fine terzo quarto sul 57-54.

L’ultimo periodo inizia con una tripla di Sabatini (11 punti alla fine), risponde l’israeliano Naimy (60-57). La partita è davvero dura, Negri stoppa Naimiy alzando l’entusiasmo del Palaverde, ma gli ospiti continuano a giocare duro rendendo ostico a TVB avvicinare il canestro. Castelli e De Laurentis riaprono la partita trovando soluzioni inaspettate da sotto e trovano il -1 (62-61), poi Musso di carattere tiene avanti Treviso prima di una super schiacciata di Negri (10 punti, 7 assist, 4 rimbalzi) che fa esplodere la curva sul 67-61 al 36′. Ma Forlì ha ancora la forza di reagire, Jackson segna con il fallo e i romagnoli a 2’30” dalla fine sono ancora a -4. Importante il +6 siglato da Bruttini nel cuore dell’area, risponde però Castelli dalla lunetta (69-65). La gara si decide alle ultime curve: Brown schiaccia su assist di Negri, poi è lui a servire Bruttini (14 punti con 5/6 e 9 rimbalzi) per il +8, ma Jackson tiene vive le speranze ospiti da tre punti: 73-68 con un minuto da giocare. La difesa di Brown (24 punti e 8 rimbalzi) e compagni tiene botta sull’ultimo assalto forlivese, Musso sigilla dalla lunetta e TVB porta a casa la seconda vittoria stagionale con il 74-68 finale.

Domenica prossime si replica al Palaverde contro la Poderosa Montegranaro degli ex Corbett e Powell.